lunedì 31 marzo 2003

asia974 - morto?
gameraa - faccio un'autopsia e ti faccio sapere

domenica 30 marzo 2003

[22:39] *** VIDEOleso (ViWaT@ppp-212-174.24-151.libero.it) has joined #personediuncertolivello
[22:39] [VIDEOleso] perchè stai su un canale vuoto?
[22:40] [GAMERA] perché sono l'unico degno
[23:04] *** VIDEOleso (ViWaT@ppp-212-174.24-151.libero.it) has left #personediuncertolivello (VIDEOleso)

asia974 - cosa ti piace dei concerti punk?
asia974 - oltre ke la musica?
gameraa - la violenza
asia974 - davvero?
asia974 - perkè ti piace la violenza?
gameraa - è un buono sfogo
asia974 - ahahah bogare?
asia974 - si scrive così?
asia974 - mi pare...
asia974 - ossignur...bisogna andarci con la tuta da rugbista..
gameraa - in burundi si dice bogare.

sabato 29 marzo 2003

Fuori impazza la saturday night fever.
Vado a fischiare le donne.

venerdì 28 marzo 2003

Sì, è vero, c'è Ciao Darwin 4 con una imperdibile sfida trash Veline VS Intellettuali per altro prodigo di gnugna. Ma rete4 vi propone uno dei migliori film di quel maestro di Alfred Hitchcock: delitto perfetto ovvero dial m for murder, interpretato tra l'altro da una meravigliosa Grace Kelly.
Poi trovatevi l'omonimo remake con Michael Douglas e Gwyneth Paltrow e godete di uno dei rarissimi remake ben fatti che il cinema offra.
A quel punto uscite di casa, urlate la vostra gioia e portate giubilo in ogni dove al grido di "evviva la vita, evviva il redentore".

Venerdì.
It's shower day.

Vado a mondarmi dallo sporco più ostile.

mercoledì 26 marzo 2003

When your day is done
and you wanna blog
cocaine.

martedì 25 marzo 2003

[22:10] [ciscoLO] oggi sul tg di italia 1
[22:10] [ciscoLO] ho assistito ad una scena esilarante cris
[22:10] [GAMERA] che è successo?
[22:10] [ciscoLO] erano tipo le 17
[22:10] [ciscoLO] c'era un inviata
[22:11] [ciscoLO] in collegamento
[22:11] [ciscoLO] da bagdad
[22:11] [ciscoLO] tutta incapucciata
[22:11] [ciscoLO] e lei diceva
[22:11] [ciscoLO] "ecco siamo qui..io e altri 3 cronisti..ma abbiamo paura ..perche sentiamo degli spari qua vicino..vorremo andarcene al piu presto"
[22:11] [ciscoLO] e dallo studio
[22:12] [ciscoLO] "ma no dai..stai li vogliamo capire cosa succede...gli spettatori devono sapere cosa succede a pochi metri dalle nostre telecamere"
[22:12] [ciscoLO] e la tenevano li
[22:12] [ciscoLO] lei voleva andare via
[22:12] [ciscoLO] ma nulla
[22:12] [ciscoLO] doveva stare li
[22:12] [ciscoLO] finche non avrebbe esclamato
[22:12] [ciscoLO] "ecco c'ho una bomba in mano l'ho presa al volo"
[22:12] [ciscoLO] e dallo studio
[22:12] [ciscoLO] "dai aprila ..facciamo vedere che c'e' dentro"
[22:12] [ciscoLO] miti su italia 1

[22:07] [ciscoLO] a figa come stai messo? sempre tra l'incrocio dell'ascisse e le ordinate?
[22:09] [GAMERA] solo tu hai la capacità di sintetizzare in modo così preciso la mia vita sessuale

[20:03] [AxioM] Ciao hai Tempo Di Ascoltarmi Un Attimo Per favore ?
[20:05] [GAMERA] hai un buon motivo per cui dovrei fare una tale concessione?
[20:05] [AxioM] beh
[20:05] [AxioM] mi aiuteresti a far andare avanti la comunity
[20:05] [AxioM] poi
[20:05] [AxioM] se vuoi ti do anke il sito
[20:05] [AxioM] e tutto
[20:05] [AxioM] abbiamo anke una nostra radio
[20:05] [GAMERA] ma chi sei?
[20:06] [AxioM] uno
[20:07] [GAMERA] uno simpatico
[20:07] [AxioM] ah grazie
[20:08] [AxioM] ti dico il serrver e il sito ?
[20:08] [GAMERA] dimmi che è uno scherzo
[20:08] [AxioM] no nn lo è
[20:09] [GAMERA] lo temevo

Vi diffido.

Io... Bruce Lee
Uomo, amante, campione.

MENZOGNE!

È soltanto un ignobile film svilente e avvilente. Il piccolo drago è presentato come uno spregevole Tony Manero arrogante e vizioso che fuma spinelli e si impasticca. Ma si tratta di un film documentario su Bruce Lee e non di un servizio di Lucignolo sull'irrequietezza del pianeta giovani. Con quale sfrontatezza violate tale memoria?
La regia a zoom di John Lomar e le anche divertenti interpretazioni trash non bastano a riabilitare un simile affronto.
Preferite piuttosto A warrior's journey.

Misericordia e giustizia li sdegna
non ragionar di loro ma guarda e passa.

domenica 23 marzo 2003

fastìdio, s.m. 1. senso di molestia 2. cosa che provoca molestia SIN. disturbo, incomodo, seccatura, grattacapo 3. nausea, malessere.

Coltivo il mio disprezzo che cresce rigoglioso come ortica in un campo concimato. Le messi saranno abbondanti in estate, come lo è il mio travaglio, in questo seguitare una muraglia che ha in cima cocci aguzzi di bottiglia.

Ma dopotutto, domani è un altro giorno.

Tieni pulito mediocritate.blogspot.com.
Non leggerlo.

I tuoi rifiuti di oggi finiscono nel futuro di tuo figlio.

giovedì 20 marzo 2003

A tal proposito sto scrivendo un libro intitolato
"The way of intercepting plebeian".

Rivoluzionario.

Non conosco che brandelli di letteratura, in matematica sono sempre stato un inetto, di arte non conosco pressoché nulla, il francese l'ho quasi totalmente dimenticato e il mio inglese è ridicolmente mediocre. Le mie cognizioni di storia sono a livello elementare, della musica che ascolto spesso non conosco nemmeno i componenti delle band e di cinema raccimolo solo qualche coccio qua e là.

Eppure sono tutte cose che amo e ostento. Mi interesso di tutto ma non conosco in realtà nulla. Sono soltanto uno spregevole nozionista.

Vi ho giocati.
Sbeffeggiati a lungo. Bluffato abilmente con l'arte e la fede di un giocatore di poker. La mia spocchia vi aveva oramai convinti e conquistati e ora vi deludo amaramente.

Stolti!
Non vedete che la pagliuzza e ignorate la trave che si pone dinanzi ai vostri occhi.

Se, nella mia consapevolezza d'essere un povero limitato, mi ergo fiero dallo scranno sopra di voi è perché proprio voi stessi mi innalzate. Voi miopi e ottusi, nemici dell'intelletto, parenti alla lontana del buon senso mi avete eletto.
Io, in mezzo a tanto piombo, luccico come oro.

Non sono più dotto, solo più evoluto.

Quaeque ipsa miserrima vidi, et quorum pars magna fui.
Ed è per questo che sono diverso.

Ginuflettetevi dunque.

domenica 16 marzo 2003



"pompini salati" surclassa ogni precedente chiave di ricerca su Google. Soltanto ora mi si palesa il mio pubblico.
mediocritate.blogspot.com - you're welcome.

Sconfiggetemi con la vostra fantasia, fatemi ridere.
Rendetevi ridicoli ancora una volta.
Google. Just do it.

venerdì 14 marzo 2003

Le mie lodi a colui (o più facilmente colei) che è giunto in queste pagine utilizzando su Google la chiave di ricerca "usare spazzolino elettrico per sesso".
Sono visibilmente commosso.

giovedì 13 marzo 2003

Siete falsi come le cinquecento lire.

Saggezza popolare televisiva.

martedì 11 marzo 2003

E dire che le mie sicuramente meno banali nonché meno costose spille, vengono ignorate per dilapidare il vile danaro in questi spuri drappi.
Zotici del cazzo.

Beati gli operatori di pace perché saranno chiamati figli di dio.

Pace.
Migliaia di bandiere multicolore che inneggiano al più universale buon proposito del mondo. Sono esposte ovunque e vorrebbero bastare a fermare una guerra che oramai sembra certa. E guardando questi vessilli ho voluto andare un po' oltre il messaggio e mi sono chiesto:"ma da dove arrivano le bandiere della pace?".
A quanto pare, parlando un po' in giro, sembra che queste bandiere siano in commercio. Sì, si acquistano, visto che il baratto pare essere una soluzione di transazione commerciale superata. Dagli 8 ai 14 euro, secondo le dimensioni; questi all'incirca i prezzi. Ora, se le bandiere si vendono, qualcuno di sicuro deve produrle. Non mi è dato sapere chi confeziona queste bandiere quindi chiamerò il produttore con il nome di "Signor Pace". Facendo un ipotetico e spicciolo calcolo, ipotizzavo un costo medio per bandiera di 10 euro e supponevo anche che vi possano essere circa 10 bandiere della pace in ogni comune italiano.
Applichiamo ora quella fantastica operazione matematica chiamata prodotto. 10 bandiere moltiplicato 10 euro di costo, fanno 100 euro per ogni comune. Sapendo quindi che i comuni in Italia sono circa 8.100, moltiplichiamoli per 100 euro cadauno è otteniamo così la ragguardevole cifra 810.000 euro, pari a 1.568.378.700 delle vecchie lire.
Cifre che, con molta probabilità, sono facilmente inferiori a quelle reali. Il Signor Pace quindi è diventato miliardario portando bandiere colorate con una parola di 4 lettere in tutta la penisola.
Ora penso anche un'altra cosa. Ma secondo voi con 810.000 euro, si poteva far di meglio che appendere bandiere?
E se la risposta è "sì", non potevate pensarci prima di buttare i soldi? Babbei.
A lui, Mr. Peace, il nobel per la pace, a voi -ingenui e inetti acquirenti- la beffa di aver interpretato con successo, ancora una volta, la massa del volgo ignorante.
Perché laddove tutti la pensano allo stesso modo, nessun in realtà pensa granché.

Da parte mia credo investirò in quest'altro tipo di messaggio

lunedì 10 marzo 2003

Che interesse può mai avere un sovrano ad avere una si tale infausta sudditanza? Scelsi il giorno sbagliato per dispensare stima a qualcheduno.
Vinta è la mia tracotanza.
Abdico per la vostra villanìa.

Chi sa d'esser salvo, lieto sia.

It's a town full of losers
and I'm pulling out of here to win.

La mia incondizionata stima a chi riconosce la citazione.

sabato 8 marzo 2003



Colui da cui tutto è iniziato.

Se state leggendo queste parole è soprattutto merito suo. Su Bill Gates e la Microsoft sono stati vomitati fiumi di parole. Lungi da me ora sentenziare se il mondo del personal computing oggi sarebbe migliore, peggiore o soltanto diverso, se solo Gates non avesse fatto quel che ha fatto. Io so che da quando avevo 13 anni ho una tastiera di un PC sotto le dita e ancor oggi ho un PC con un sistema operativo Microsoft. E sorrido pago di quel che riesco a fare con queste cose.

C'è da dire che le differenze, in moderata quantità, sono il sale della vita. Ed è per questo che il mio pc non è uno qualsiasi, ma mi diverte anche poter usare un Apple Macintosh con MacOS o altre macchine con sistemi operativi diversi. Però, come per tutte le differenze di questo mondo, vuoi per orgoglio, vuoi per simpatia, raramente per reale necessità, si creano delle tifoserie. Come dicevo, su Bill Gates l'ironia e le critiche, a volte anche piuttosto pesanti, si sono sprecate. Ma ho notato che altrettanto non avviene in altri ambiti analoghi. Vedi Steve Jobs e la Apple, storicamente "avversari" di Gates e la Microsoft. Nella rete infatti, trovate mille barzellette, frasi ironiche, slogan e quant'altro su quanto faccia schifo Windows ma difficilmente troverete altrettanto di MacOS o altri sistemi. E per esperienza vi assicuro che c'è da ridere di Apple almeno quanto di altri.
Da ciò devo dedurre che gli utenti Apple - quelli che orgogliosi, hanno un Macintosh in casa e si vantano della loro scelta alternativa e sicuramente più radical chic - non abbiano il senso dell'umorismo.

Notando quindi che più di qualche utente Mac accede a questo blog, ho pensato di aiutarli, divertendoli sulle tante disavventure informatiche, come tante ne capitano agli sprovveduti utenti pc.
Su Eppol - Switch-Off avrete di che sorridere sul vostro strumento di computing preferito.
Mentre se volete leggere di gesta storiche oramai epiche e capire qualcosa di come è successo tutto, leggete qui.

Se invece tutto questo vi causa solamente sufficienza, siete degli inutili ignavi che non meritano considerazione alcuna.
A voi, ancora una volta, va tutto il mio disgusto, il mio disprezzo, la mia alterigia.

A proposito di religione, eccovi questa geniale asta su Ebay che mi segnala la regia.
http://cgi.ebay.com/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&item=2900127558

Vergognoso che si sia chiusa senza offerente alcuno.
Potrò mai perdonarmi di essermela fatta sfuggire?

Ho aggiunto un link a questo stesso blog.
Non mi pareva il caso di inquinare queste pagine con link esterni. La purezza è necessaria. Tutto nasce, si sviluppa e si perpetua solamente su mediocritate.blogspot.com. Proprio come un feto nel grembo materno.
Si parte e si arriva sempre qui.
Perché non vi è altra via se non la retta via.
Perché altrove è solo pianto e stridore di denti.
Perché è qui che vi voglio.

Presto fonderò una religione, vi detterò le tavole della legge, vi manderò come pecore in mezzo ai lupi e vi guiderò verso la terra promessa.
Chiamatemi Maestro
e io vi chiamero discepoli.

mediocritate.blogspot.com
questi è il figlio mio prediletto nel quale mi sono compiaciuto.
Ascoltatelo.

Respect Madonna.

MR. PINK
Let me tell ya what "Like a
Virgin"'s about. It's about some
cooze who's a regular fuck machine.
I mean all the time, morning, day,
night, afternoon, dick, dick,
dick, dick, dick,
dick, dick, dick, dick, dick,
dick.

MR. BLUE
How many dicks was that?

MR. WHITE
A lot.

MR. PINK
Then one day she meets a John
Holmes motherfucker, and it's
like, whoa baby. This mother
fucker's like Charles Bronson in
"The Great Escape." He's diggin
tunnels. Now she's gettin this
serious dick action, she's feelin
something she ain't felt since
forever. Pain.

JOE
Chew? Toby Chew? No.

MR. PINK
It hurts. It hurts her. It
shouldn't hurt. Her pussy should
be Bubble-Yum by now. But when
this cat fucks her, it hurts. It
hurts like the first time. The
pain is reminding a fuck machine
what is was like to be a virgin.
Hence, "Like a Virgin."

giovedì 6 marzo 2003

Il buon Pepo, oramai prossimo alla laurea, mi invia come di consueto, per l'inizio del mondiale di Formula1, gli orari della diretta del primo grand prix della stagione. È infatti tradizione ritrovarsi presso casa Zaniboni per il rito di ogni gara.
Eccovi il comunicato ufficiale.

AUSTRALIA
(Melbourne)

ORARI UFFICIALI

Venerdì 7 marzo
01.00 - 02.00 Prove libere
04.00 - 05.00 Prove libere

Sabato 8 marzo
23.00 - 23.45 Prove libere (venerdì sera)
00.15 - 01.00 Prove libere
03.30 04.00 - 05.00 Prove ufficiali

Domenica 9 marzo
03.30 04.00 - 06.00 Gran Premio

In rosso ferrari gli orari dei collegamenti + importanti.

Cari amici, care pompinare (si, tutte clamorosamente ri-ammesse, ma espulse senza motivo dal prossimo GP) siamo giunti all'inizio del mondiale di F1. Mi scuso per il ritardo, ma telepiù quest'anno era indeciso di trasmettere. L'accordo è di trasmettere tutti i GP, ma solo su un canale. Non ci sarà pubblicità, e ci saranno in studio i soliti + Zanardi.
Cosa dire. Siete tutti invitati come sempre, dal prossimo GP acquisto altre 9 parabole e 4 satelliti così almeno ripristino io le condizioni dell'anno scorso.
Nuove regole amici, vedremo i giri veloci con un'unica macchina in pista, quindi come direttore della redazione ho deciso di ri-ammettere tutte le pompinare gnè gnè che si metteranno all'opera quando in pista non c'è una macchina di gradimento.
Dovranno succhiare dal giro di lancio, al giro veloce, compresa pulizia nel giro di rientro!
Cosa aggiungere? La candela viola anti-montoya è accesa da 2 mesi, quindi ammesso che si qualifichi durerà 2 giri, barrichello se supera schumy non avrà accesso ai box per i prossimi 6 GP, ralph si schianterà da solo come ai bei tempi. Non mi sento di dire nulla su trulli perché con la sfiga che ha se mi pronuncio vedrò la prossima figa quando Katayama riprende a correre.
Vi aspetto per il GP.
Cellulare non campanello.

W la figa e chi la castiga
e che dio ve benediga!

Ragazit al saviv cus c'abven nu a Chattanuga Tennesse quand'al sol alt spaca i marun dio maial, nient è buen dio porc. Na brocca d'acqua ad pompa e dal pis. Dal gran pis.

Queste esilaranti parole in dialetto ferrarese sono state il tormentone di qualche estate fa, quando qualsiasi occasione era indicata per citarle. Era molto che non rivedevo questo video e oggi, mentre masticavo una gomma del ponte, mi si è riproposto.
Volevo condividerlo con voi.
Prendete e godete nei tutti.

mercoledì 5 marzo 2003



L'uomo gatto VS. l'uomo tigre

All'apparir del vero
io, misero, caddi.

Le grafiche che introducono i vari cantanti alla cinquatatresima edizione del festival della canzone italiana devono essere opera di un disgrafico pacchiano e roccocò con il gusto di un fagiano ruspante e l'hobby per la numismatica. Per non parlare del granitico logo 3D confezionato, con ogni probabilità, dal nipote (quello bravo col computer) di Baudo.
Questo è quel mondo?
Questi i diletti, l'amor, l'opre, gli eventi
onde cotanto ragionammo insieme?

martedì 4 marzo 2003

Sanremo 2003
Pippo Baudo ha detto:"Questa è musica che piace ai giovani".

Quanto può vivere una persona senza cervello?
Sempre troppo.

Invoco Subzero per praticare una fatality alla Rai.
You lose.

Da: poisonedstars@xxxx.xx
A: gamera80@hotmail.com

Oggetto: il grande fratello panem et circensis?

Data: 3 Mar 2003 13:19:34 -0000


al massimo panem et circenses, plebeo ignorante.
bacini
Ms Alphabet

----------------------------------------------

Tutti sono ignoranti e forse pure io. Purtroppo non conosco il latino e me ne dolgo, sono un liceale mancato. Ringrazio per la correzione e sono commosso di sapere così attenti i miei avvertiti lettori.

Con la mia faccia sotto i tuoi piedi, senza nemmeno chiederti di stare ferma.

lunedì 3 marzo 2003

Ho perso la mattinata a girare un milione di merdosi siti gay per recuperare un'immagine di cazzo da applicare al papiro di laurea del Pepo. Tutta questa abbondanza di grossi e nerboruti peni da competizione, con la capillarizzazione delle vene bene in evidenza, possenti e inverosimili, mi ha disgustato. Credo che per oggi piscierò ad occhi chiusi per evitare di guardarlo.
Fortuna che il QI non si misura in centimetri.

Non lo sapevate?

La rai è allo sfacelo. Hanno giustamente silurato il direttivo vista la palese incompetenza. Anche un protozoa capirebbe che mettere le nuove puntate di Friends in terza serata è diabolico. Per gli amanti del trash, mamma rai stanotte, o forse dovrei dire domani mattina, ci concede la visione de Il Ras del quartiere, un divertente film del primo Abatantuono che interpreta un ingenuo ragazzone, capo di una banda di sbandati nazi-punk, che dà una mano a un povero padre per ritrovare la figlia scappata.
Chi soffre di insonnia sicuramente avrà di che sorridere.
Io devo accontentarmi di quel che offre il mondo onirico della mia fase r.e.m.

[21:38] [sett] me la dai?
[21:39] [GAMERA] una tega nelle balle?





Sfiorata la rissa nella casa del grande fratello.
La pronosticavo e auspicavo da qualche tempo per il mio diletto.
È divertente osservare il comportamento in cattività dei babbei. Molti sono indignati da chi, come me, offre audience al grande fratello, credendomi un lobotomizzato videodipendente.
Io lo chiamo panem et circensis.

Ma voi potete sempre dilettarvi a fare i vandali negli stadi oppure andare a ballare il cha cha cha.

sabato 1 marzo 2003

Stamattina guardavo un film in tivì e mi ha fatto riflettere. Vedete, ho sempre pensato che voi foste gli uomini malvagi e io fossi l'uomo timorato e il sig. Pentium4 qui, lui fosse il pastore che protegge il mio timorato sedere nella valle delle tenebre.
Ma potrebbe essere anche che voi siate gli uomini timorati e io sia il Pastore, ed è il mondo ad essere malvagio ed egoista, forse. Questo mi piacerebbe.
Ma questa cosa non è la verità. La verità è che voi siete i plebei e io sono la tirannia degli uomini malvagi.
Ma ci sto provando, ci sto provando con grande fatica a diventare il Pastore.