lunedì 18 marzo 2013

Dialoghi daltonici

Ciccio:
ieri sera ho visto my life without me
devo ancora capire perché guardo questo genere di film
forse perché lei aveva le lentiggini

Fra:
sentimentalone col debole per le lentiggini

Ciccio:
che ragazzo sensibile!

Fra:
patito per le rosse insomma

Ciccio:
molto tantissimo

Fra:
cos'hanno, precisamente?

Ciccio:
un colore che non vedo

Giulia: se un tipo mi arriva da dietro mentre sto facendo i cazzi miei
Giulia: nella fattispecie tirandomi su i jeans che mi cadono
Giulia: e mi pizzica un fianchetto
Giulia: vordì che ce sta a provà?
Giulia: scusa ma io queste cose non le so.
cris: ma tanto per capire, dove sarebbe successa questa simpatica scenetta?
Giulia: signor cris gli infermieri maschi mi toccano
Giulia: mi pizzicano le guance e i fianchetti
Giulia: tutti.
Giulia: checazzo vogliono.
cris: beh le cose sono due, o vogliono mettere una parte di loro dentro di te o sei una grazziosa, simpatica e irresistibile pacioccona
Giulia: ma diocan.
Giulia: nessuna delle due cose è troppo allettante
Giulia: e poi se ti devi prendere delle confidenze inopportune
Giulia: almeno poi sii coerente e provaci
Giulia: se invece rimane solo una pizzicata
Giulia: ti senti come la parete del cesso su cui tutti scrivono
Giulia: insomma
Giulia: e che cazzo!
cris: comunque tu quando succede butta li la battuta e vedi se raccolgono
Giulia: come se ne fossi capace
Giulia: ho detto qualcosa tipo
Giulia: "bello mai arrivare alla spalle di una che non dorme da l'altro ieri, potrei mordere"
Giulia: invece a quello che m'ha pizzicato la guancia
Giulia: m'è solo uscita la faccia "wtf"
Giulia: basita proprio
Giulia: non ci sono più i maschi di una volta.
Giulia: prima devi dargliela e poi ci provano
Giulia: rammolliti.
cris: e ti stupisci che non ci provano?
cris: la risposta esatta era "bello, stai toccando il punto sbagliato, fatti un karaoke con l'uselin de la comare e ritenta"

giovedì 3 marzo 2011

[22:25:30] olivia coe: http://www.google.it/images?hl=it&q=sborra&um=1&ie=UTF-8&source=og&sa=N&tab=wi&biw=1280&bih=681
[22:25:36] olivia coe: perché c'è una foto di te alla seconda riga?

Perché mi piace avere tutt'intorno gente che si diverte!

lunedì 3 gennaio 2011

[Cris]
21:25
i trust no one

[Ellen Walton]
21:25
only trust the aliens
they would know

[Cris]
21:25
speaking of aliens, did you see the news today?

[Ellen Walton]
21:26
no?
did aliens come?

[Cris]
21:26
not really
but in some US city
a tons of birds were found dead at the ground
and there's no explanation

[Ellen Walton]
21:27
oooh yeah i saw that

[Cris]
21:27
but i thought of aliens

[Ellen Walton]
21:27
hahahah me too
but i think they said it was probably lightening?
but it was probably aliens

[Cris]
21:28
oh come on, lightening?
the only chance they were killed by lightening is Zeus was playing at nintendo Wii

[Ellen Walton]
21:29
hahahaha
well zeus would love wii

domenica 31 ottobre 2010

Minchia scrive (22:28):
sei diventato ricco?

cris scrive (22:28):
ti pare sarei su msn la domenica sera in un ponte festivo se fossi ricco?

Minchia scrive (22:29):
beh.. io sono su msn con 1 diamante de beers per ogni dito da 100mila carati ed una negra tempestata rubini nel buco del culo che me lo suca sotto la scrivania
ci sono modi e modi di ostentare ricchezza/Divertimeno..
a me piace fare cose comuni con vezzi esuberanti


Luv ya

domenica 3 ottobre 2010

cris scrive (22:03):
a proposito
che ci facevi in piedi alle 6 del mattino?

Ereshkigal scrive (22:03):
ero appena tornata a casa

Ereshkigal scrive (22:05):
non mi sembrava di essere rientrata così tardi... e invece

cris scrive (22:07):
ci si diverte eh?

Ereshkigal scrive (22:08):
mi sembra giusto

Ereshkigal scrive (22:09):
avrai fatto anche tu queste cose alla mia età

cris scrive (22:09):
no, io no

cris scrive (22:10):
all'età di 10 anni ho deciso
che volevo vincere il guinnes dei primati
per la vita più noiosa del mondo

sabato 31 ottobre 2009

(22.58) =VaLeNTiNa=:
lo sai che forse inizio un corso di formazione
sto aspettando il bando

(22.59) =VaLeNTiNa=:
si tratta di un corso per organizzare eventi culturali
e so che l'ente che lo promuove
ha già collaborato con un teatro abbastanza conosciuto a milano

(23.00) =VaLeNTiNa=:
dovrebbe durare tre mesi
e iniziare a dicembre

(23.01) cris:
sembra interessante

(23.01) =VaLeNTiNa=:
naturalmente non c'è nessun rimborso spese

(23.03) cris:
è un full time?

(23.03) =VaLeNTiNa=:
dalle 9 alle 15
a milano

(23.03) cris:
ti aspetta un pendolarismo intenso

(23.04) =VaLeNTiNa=:
madonna sì
a te pesa ancora lo spostamento per il corso del mercoledi?

(23.04) cris:
due ore in metro?

(23.05) cris:
diobello vorrei vedere a chi non pesano

(23.05) =VaLeNTiNa=:
ma come ti diletti in viaggio?

(23.05) cris:
ho fatto dei buchi nelle tasche
così riesco a toccarmelo

martedì 21 aprile 2009

FFFranci scrive:
e te chi sei?

Pietra sopra scrive:
come sei brusca, se non fossi un essere superiore potresti inibirmi

FFFranci scrive:
su su

Pietra sopra scrive:
ok, forse posso farcela ad aprirmi ma tu dovrai tenermi per mano

FFFranci scrive:
ok

Pietra sopra scrive:
e rassicurarmi che lunedì faranno nuovamente una puntata dei simpson

FFFranci scrive:
certo ok

Pietra sopra scrive:
bene

Pietra sopra scrive:
io sono cris

Pietra sopra scrive:
e tu?

FFFranci scrive:
franci

Pietra sopra scrive:
franci non mi piace, ti chiamerò jessica

FFFranci scrive:
ma io nn t conosco

Pietra sopra scrive:
oh non essere imbarazzata, la cosa è reciproca

Pietra sopra scrive:
quante cose in comune eh?

FFFranci scrive:
eh, già!

Pietra sopra scrive:
e dimmi jessica, studi, lavori, vivi alle spalle del prossimo?

FFFranci scrive:
fingo di studiare

FFFranci scrive:
in realtà vivo sulle spalle dei miei

Pietra sopra scrive:
e nel tempo libero taccheggi i supermercati?

FFFranci scrive:
no, sto dalla parte di chi li ha costruiti

Pietra sopra scrive:
hai una t-shirt "esselunga addicted youth"?

FFFranci scrive:
ho dei problemi con l'inglese

Pietra sopra scrive:
significa qualcosa del tipo "gioventù con dipendenza da esselunga"

FFFranci scrive:
a me l' s lunga piace

Pietra sopra scrive:
sì anche a me

Pietra sopra scrive:
essa ci dà tutto ciò di cui abbiamo bisogno

Pietra sopra scrive:
andiamo a fare la spesa?

Pietra sopra scrive:
prometto di far guidare a te il carrello

FFFranci scrive:
ma secondo te..

FFFranci scrive:
dovrei scurirmi i capelli?

Pietra sopra scrive:
forse sì, ti darebbero quel tono un po' più mhmh e un po' meno mhmh

FFFranci scrive:
aaaaaah...

FFFranci scrive:
perchè m sono stancata...

Pietra sopra scrive:
ma per amor della precisione, ora come li hai questi capelli?

FFFranci scrive:
sn castani chiari con qualche leggero colpo d sole

FFFranci scrive:
ma dopo...

FFFranci scrive:
metti anche questa conversazione sul sito?

Pietra sopra scrive:
tu che ne pensi?

FFFranci scrive:
secondo me la metterai...

Pietra sopra scrive:
bingo

Pietra sopra scrive:
allora è proprio vero che non sei stolta

FFFranci scrive:
hai visto

Pietra sopra scrive:
ululerò nudo alla luna piena per la gioia

Pietra sopra scrive:
hai il mio blog per intrattenerti o non lo trovi di tuo gusto?

FFFranci scrive:
il mio è peggio

Pietra sopra scrive:
vediamolo

FFFranci scrive:
no no

Pietra sopra scrive:
"vediamolo" è una coniugazione che in italiano va col nome di "imperativo"

Pietra sopra scrive:
stai per uscire?

FFFranci scrive:
piu o meno

Pietra sopra scrive:
fai la spesa?

FFFranci scrive:
no

Pietra sopra scrive:
ma mi avevi promesso una gita romantica all'esselunga

Pietra sopra scrive:
lo metto io l'euro per il carrello

Pietra sopra scrive:
vedremo il tramonto dal banco frigo

FFFranci scrive:
come sei romantico

FFFranci scrive:
se nn fossi allergica all amore m innamorerei

Pietra sopra scrive:
questo significa che toccherà accontentarci di una storia di solo sesso

Pietra sopra scrive:
il mio povero cuore trafitto.

mercoledì 5 novembre 2008

Barack Obama vince le elezioni USA.

Yes, dio can.

venerdì 27 giugno 2008

Ho bruciato la cena dimenticando il forno acceso mentre guardavo Cochi e Renato su youtube.

Io quando vado a Genova vado da solo e gli altri non ho piacere che vengano a Genova con me.
I laghi, non vado mai.

lunedì 9 giugno 2008

Mi faccio un caffè doppio per dare uno sprint al mio fastidio.

mercoledì 2 aprile 2008

In totale incoerenza col titolo di questo blog, e per avvallare ulteriormente le ragioni del mio precedente post e di quello del 21 febbraio 2006, mi sforzerò per una volta di essere meno ignavo/nichilista/uomo-oggetto sessuale.

Ho sempre trovato che le iniziative politiche e antipolitiche siano piuttosto noiose, spesso inutili nonché in buona parte sterili.
Questo perché mi risulta evidente quanto siano fallate alla base e perciò trovo masochista discutere su disanime che non possono portare a nulla.
Le uniche "soluzioni" ipotizzabili erano fondamentalmente 3:
non pensarci, emigrare, darsi al partigianato armato.
Palesemente solo la terza opzione è qualcosa di attivo ma prontamente scartata dal sottoscritto per le mie proverbiali doti di pigrizia ed egoismo.
Ho quindi perseguito le prime due. Ho smesso di votare, smesso di pensarci e sono finalmente espatriato.
Purtroppo però, a nascondere la polvere sotto il tappeto non si risolve il problema, lo si rimanda e prima o poi finisce che ci si ritorce contro.

Vengo al punto.

Qualche persona di buon senso (che credevansi estinte) ha ideato un'iniziativa interessante non faziosa, ben argomentata, sensata e potenzialmente utile: www.midimetto.com.

Frenate i vostri impeti di vacuo social networking su myspace e rimandate i click al porno di turno. Dedicate quindici minuti ad una attenta lettura del suddetto sito e assicuratevi di utilizzare tutti i vostri skill di raziocinio.
Magari poi aderite e appendete al chiodo il vello ovino che tanto vi è caro.

Perché, sapete, quel tappeto dava davvero un tono all'ambiente.

venerdì 28 marzo 2008

Il modo dorico e pernicioso con cui si sviluppa la campagna elettorare in Italia va dall'imbarazzante al banalprovinciale.
Ne consegue (o forse è causata da) una debacle del buon senso diffusa.

Ora, il tipo di comunicazione è legato al livello di utenza che ne usufruisce.
È risaputo che, ad esempio, una pubblicità può funzionare in Italia ma non necessariamente negli Stati Uniti (o viceversa), dove background culturali, mentalità, livello medio di studi sono diversi.
Capita sovente di bollare qualcosa come "americanata", intendendo appunto qualcosa rivolta agli americani ma che non ci appartiene.

Proprio per quanto detto si può asserire che, a giudicare dagli slogan, dai manifesti e da certi video di propaganda elettorale (es. 1 e 2), gli italiani (aka l'utenza suddetta) siano un popolo di focomelici cerebrali con l'hobby del karaoke.

La gente oramai vota i candidati premier su presupposti identici a quelli con cui voterebbe il beniamino al Grande Fratello: sulla simpatia o antipatia, ignorando largamente i programmi di partito o presunti tali.
Giochi senza frontiere a confronto pare una cosa di estrema serietà.

Come se poi la gente, votando, potesse davvero avere potere di scelta e di cambiamento.
Ancora credete che una croce su quel foglietto faccia differenza?

Ma quo vadis, diocan?
Stop worrying and love the bomb.

domenica 3 febbraio 2008

because chocolate can't get you pregnant. scrive (12.26):
ma insomma lui mi voleva bene bene
e gli viene in mente di stare con me tutta la vita
ma si rende conto che non può
allora mi molla
cioè mi ha mollata ma in realtà nel cuore diceva tivibi
mi mollano tutti

cris scrive (12.27):
forse perché hai la figa coi denti, ci hai mai pensato?

because chocolate can't get you pregnant. scrive (12.28):
ahahahahah
non ce li ho i denti!
smettila!
no!

cris scrive (12.28):
hey potrebbe essere
capita

cris scrive (12.29):
sono sicuro che avresti un secondo bellissimo sorriso

giovedì 24 gennaio 2008

suga scrive (15.08):
come stai cris?

cris scrive (15.09):
mah solito
e tu?

suga scrive (15.09):
peggio..
nulla ,volevo solo essere un pò formale chiedendoti come stai..

suga scrive (15.10):
senti secondo te un risiko handmade col pirografo sul legno e i carrarmatini in ferro piombo o quant'altro si vende?
è pieno di fanatici nel mondo, ne faccio fare mille in china ( li pago a coltellate) e poi li rivendo nel nostro occidente... cazzo mi serve solo un supporto morale
che ne dici?

suga scrive (15.11):
è un tacito consenso? vado ad affilare l'opinel..

cris scrive (15.12):
sei sempre il più scaltro

domenica 11 novembre 2007

suca e muori. scrive (18.17):
sugami il cazzo

cris scrive (18.17):
adesso o possiamo aspettare dopo cena?

suca e muori. scrive (18.18):
dopo cena c'è la mora e devi leccarmi anche i coglioni
delicious

cris scrive (18.18):
come stai fabio?

suca e muori. scrive (18.19):
a palermo c'è un negozio dove ti danno una scarpa vans (nn un paio), te la dipingi o ci cachi sopra, la consegni e poi vincere delle scarpe.. ti pensavo..
sei bravo a cacare sulle scarpe?
se ho modo di farmela portare da palermo, la riempio di sborra e la consegno.

suca e muori. scrive (18.20):
http://digilander.iol.it/gameraa/images/se-esisti.jpg è un capolavoro.. peccato che estrapoli per i manifesti sempre pose da figo, o proponi manifesti carini per inserci le tue pose da figo..


Se sei bello ti tirano le pietre...

mercoledì 7 novembre 2007

ancilla ante litteram. scrive (12.05):
ah ecco cosa ti dovevo dire
stanotte ti ho sognato

ancilla ante litteram. scrive (12.05):
eravamo in piazzale flaminio a roma
abbiamo preso i mezzi
e siamo andati a passeggiare
in un parco che in realtà non ho mai visto

ancilla ante litteram. scrive (12.07):
era un parco molto grande
e c'era un bambino
che dava una festa

ancilla ante litteram. scrive (12.08):
c'erano le indicazioni su un cartello giallo "festa" e la freccia
e mi ricordo
che c'era un sacco di gente
e noi abbiamo pensato che quel bambino era decisamente più figo di noi

ancilla ante litteram. scrive (12.09):
poi mi regalavi una tartarughina
(ho sempre desiderato una tartarughina)
stop
non mi ricordo altro

ancilla ante litteram. scrive (12.10):
era il periodo tra la inverno/primavera
credo

cris scrive (12.12):
comunque nei sogni
sono quello che ti porta a spasso
ti compro pure le tartarughe

cris scrive (12.13):
(che avremmo chiamato gamera e kin ghidora)
e poi siamo andati in ferramenta
e abbiamo comprato il bostik, delle borchie e dell'acrilico
e una volta casa

cris scrive (12.20):
abbiamo piazzato le borchie sul guscio di gamera
e su quello di kin ghidora
abbiamo disegnato un teschio
con l'acrilico

cris scrive (12.20):
e poi le abbiamo aizzate contro i gatti del quartiere

cris scrive (12.21):
che sogno bellissimo
vorrei fosse stato il mio

lunedì 27 agosto 2007

vortex surfer scrive (17.29):
ma come faccio a baciare qualcuno se io mi vergogno ho il singhiozzo sono rossa in faccia e non lo guardo negli occhi?

I want to poop back and forth. Forever scrive (17.30):
personalmente io tappo il naso alla vittima, lei apre la bocca e taaac scatta il limone

martedì 3 luglio 2007

downloading porn with davo. scrive (23.29):
beh caro cris io andrò a letto ti manderei un bacio ma ci conosciamo poco forse preferisci una stretta di mano

cris scrive (23.30):
guarda, una mano nelle mutande andrà più che bene

downloading porn with davo. scrive (23.30):
allora caro cris

downloading porn with davo. scrive (23.30):
una mano nelle mutande

downloading porn with davo. scrive (23.30):
che non impegna mai

downloading porn with davo. scrive (23.31):
ma fa sempre piacere


downloading porn with davo. scrive (23.37):
questa è la foto migliore

downloading porn with davo. scrive (23.37):
non voglio che se fai dei sogni erotici con me

downloading porn with davo. scrive (23.37):
non sai che faccia metterci

downloading porn with davo. scrive (23.39):
ma si poi pensa a LA LICEALE e sono anche maggiorenne,non devi aver paura delle denuncie!

cris scrive (23.39):
guarda, se fossero tutte come te, minimo minimo non esisterebbero i gay


cris scrive (0.01):
ma sono proprio contento di averti come fan

cris scrive (0.01):
sei mediocritate approved

downloading porn with davo. scrive (0.01):
e se ti dicessi

downloading porn with davo. scrive (0.01):
che abbiamo l'uniforme?

cris scrive (0.02):
addirittura?

downloading porn with davo. scrive (0.03):
di un bel color vinaccia/bordeaux con il fazzolettino bianco con una riga blu e una gialla

cris scrive (0.04):
oh sì... sì... un esercito, un vessillo, mediocritate: in hoc signo vinces

venerdì 29 giugno 2007

Morte! Sii più generosa! scrive (17.15):
scusa ero a predere i pan d stelle

Morte! Sii più generosa! scrive (17.17):
buoni

cris scrive (17.17):
eh buoni sì

cris scrive (17.18):
io mastico una frisella scondita

Morte! Sii più generosa! scrive (17.18):
beh vinco io a sto round

cris scrive (17.18):
claro

cris scrive (17.18):
era per mettere in luce il mio stato di prostrazione umana

cris scrive (17.18):
nella speranza di muoverti a pietà

cris scrive (17.18):
e avere una tua foto

Morte! Sii più generosa! scrive (17.19):
cazzo ora me la faccio


Ah, se fossi ricco invece che astuto...

L'ipocrisia è la medicina che cura ogni cosa. Ed è dilagante.
Magari si giunge ad ammettere parzialmente la propria colpa ma non si fa mai ammenda; ci si giustifica in qualche modo, dopo qualche tempo ci si dimentica, si trovano congetture, si guardano le macchie degli altri distogliendo l'attenzione.

La poiana non ha nulla da rimproverarsi.
Gli scrupoli sono estranei alla pantera nera.
I piranha non dubitano della bontà delle proprie azioni.
Il serpente a sonagli si accetta senza riserve.
Uno sciacallo autocritico non esiste.
La locusta, l’alligatore, la trichina e il tafano
Vivono come vivono e ne sono contenti.

Il cuore dell’orca pesa cento chili
Ma sotto un altro aspetto è leggero.

Non c’è nulla di più animale
Della coscienza pulita
Sul terzo pianeta del sole.

(Wislawa Szymborska)


Nel mondo degli innocenti che si autoassolvono i colpevoli sono sempre gli altri.
Giustificarsi per poter vivere egoisticamente bene.

Ditelo ora.
Ditelo che voi non siete così.

Io, come Amleto, potrei accusarmi di tali colpe, che meglio sarebbe stato se mia madre non mi avesse mai partorito. Sono orgoglioso, molto; ambizioso, vendicativo. E con più colpe a disposizione e pronte a un mio cenno che pensieri in cui versarle, fantasia per dar loro forma o tempo per compierle. Che ci fanno tipi come me a strisciare tra cielo e terra? Siamo un branco di canaglie, qui.
Tutti…

martedì 26 giugno 2007

Fuori dal cazzo. scrive (15.12):
che stai facendo?

cris scrive (15.12):
sto cercando il coraggio di uscire per andare a fare una copia delle chiavi di casa

Fuori dal cazzo. scrive (15.12):
ahaha aiuto

Fuori dal cazzo. scrive (15.12):
qua si muore dal caldo

cris scrive (15.13):
qui pure

cris scrive (15.13):
dalla mia finestra vedo i monatti che passano coi carri